home > news > PROVE DI RACCOLTA IN FRIULI
sei nella versione in italiano
02/10/2013

PROVE DI RACCOLTA IN FRIULI

L'Associazione Olivicoltori Tarcento in collaborazione con l'Associazione Friulana Olivicoltori (A.Fr.Ol.) e l'Associazione produttori di Olio Extravergine di Oliva della Zona Collinare del Friuli Venezia Giulia, rinnovando la pluriennale e profonda collaborazione tra le stesse e cercando al solito di diffondere e migliorare la conoscenza dell’olivicoltura e dell’olio, organizzano per sabato 12 ottobre 2013, presso l’oliveto dell’Az. Agr. “All’antica scuderia del castello” a Susans di Majano, una giornata tecnica in cui verranno illustrate le caratteristiche e l’efficienza di attrezzatura leggere e non- per la raccolta meccanizzata delle olive. “La raccolta, invece che essere fatta con le mani, può essere agevolata con pettini manuali o meccanizzati, che consentono un distacco più veloce delle olive dai rametti” Saranno presenti diverse ditte espositrici, leader a livello nazionale nella produzione di attrezzature per la raccolta meccanizzata, che presenteranno con dimostrazioni pratiche in campo l’aiuto dato al settore olivicolo da sferzatori, abbacchiatori, brucatori e moto-vibratori. Nell’occasione verrà esposto vario materiale inerente questa sempre più importante coltivazione agricola regionale, da attrezzature varie per la potatura, a prodotti ed ultimi ricercati della difesa alla mosca. La manifestazione avrà inizio alle ore 09.30 con il saluto e la presentazione della manifestazione da parte dei Presidenti delle Associazioni Olivicoltori organizzatrici. Alle ore 09.45 seguiranno poi le descrizioni delle caratteristiche tecniche delle varie attrezzature con dimostrazione pratica in campo da parte delle ditte espositrici. Al termine della manifestazione, poco dopo le 12:00, le Associazioni offriranno un rinfresco, dove non mancheranno le bruschette condite con olio friulano. Sarà dunque un’ottima occasione, oltre che per aggiornarsi circa le ultime novità tecnologiche, anche per assaggiare e valutare i prodotti olivicoli regionali. La partecipazione all’evento è gratuita. In caso di maltempo la manifestazione verrà rinviata al giorno successivo (domenica 13 ottobre)
fine pagina